“Autismo e mondo del lavoro” Convegno a Crema il 21 e 22 Ottobre 2023

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp

Un convegno organizzato da uovonero, associazione Capoverso e associazione Autismo è… per affrontare il tema delle opportunità lavorative per le persone autistiche, scambiarsi esperienze e immaginare nuovi percorsi.

abato 21 e domenica 22 ottobre 2023 presso la Sala Alessandrini di Crema si terrà il Convegno AUTISMO E MONDO DEL LAVORO, due giorni di full immersion per parlare di autismo, inclusione sociale e opportunità di inserimento lavorativo per le persone autistiche.

La partecipazione prevede il rilascio di 11,2 crediti ECM per tutte le professioni sanitarie.

Tra i relatori del convegno, alcune delle personalità più importanti nel settore:

Olga Bogdashina. Honorary Doctor (KSPU); Professore onorario (International Autism Institute), co-fondatore di e Program Leader, capo ricercatore e docente presso l’International Autism Institute, KSPU, filiale del Regno Unito; Docente ospite in Studi sull’autismo; Consulente associato (autismo) all’Istituto europeo di educazione e psicologia infantile (ICEP Europa); fondatore dell’Autism Society of Ukraine e direttore del primo Day Center for autistic children a Gorlovka (1996-2013), Ucraina. I suoi particolari interessi di ricerca vertono sulla percezione sensoriale, il funzionamento cognitivo, la comunicazione e lo sviluppo del linguaggio nell’autismo e la spiritualità nell’autismo.

Enza Crivelli. Pedagogista clinica esperta di autismo. È direttrice di diversi centri per l’autismo e docente di Pedagogia Speciale all’Università Cattolica di Milano e di Brescia. È tra i fondatori della casa editrice uovonero, per la quale è direttrice scientifica e cura le collane di libri in simboli “Pesci parlanti” e “I libri di Camilla”, oltre alla collana di saggi sull’autismo “I raggi”.

Hilde De Clercq. Linguista e autrice di libri e di articoli sull’autismo. Tiene conferenze e corsi di formazione a livello internazionale sulla comunicazione, sul modo di pensare delle persone con autismo, sulla sindrome di Asperger e sulla collaborazione fra genitori e professionisti. È succeduta a Theo Peeters nella direzione dell’Opleidingscentrum Autisme (Centro di Formazione per l’Autismo) di Anversa (Belgio). È redattrice estera della rivista Good Autism Practice. I suoi meriti in materia di comprensione dell’autismo le sono valsi l’affiliazione al programma di Stato TEACCH (Treatment and Education of Autistic and related Communication handicapped CHildren), che fa parte dell’Università della Carolina del Nord, a Chapel Hill (USA).

Adam Feinstein. Direttore di Autism Cymru, l’ente benefico nazionale gallese per l’autismo. È il curatore della conferenza annuale online Awares, di Autism Cymru. Scrive diffusamente sull’autismo per un’ampia gamma di pubblicazioni, compreso The Guardian, realizza trasmissioni per la BBC e tiene conferenze in tutto il mondo. È fondatore e editore di Looking Up, la rivista mensile internazionale sull’autismo (www.lookingupautism.org), e ha scritto contributi per la UK Medical Research Council’s Autism Review.

Modera Oreste Ferrari Ginevra, neuropsichiatra infantile esperto in autismo.

LEGGI ANCHE

Amnesty International Rapporto 2023-2024

Il 28 maggio 1961 il quotidiano inglese The Observer pubblica la lettera aperta, firmata dall’avvocato londinese Peter Benenson intitolata “The Forgotten Prisoners” (I prigionieri dimenticati) che inizia