“Correre per un respiro” di Rachele Somaschini

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp

«Sono Rachele e ho 29 anni. A un mese dalla nascita, è stato detto ai miei genitori che avevo la fibrosi cistica, una malattia genetica degenerativa da cui non si può guarire.

La malattia non si vede perché colpisce principalmente gli organi interni; tutte le secrezioni sono alterate e molto dense, il muco ristagna ed è difficile respirare. Quando sono stata invitata a un evento della Fondazione per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica, mi sono chiesta: come faccio a unire la mia passione per i motori con quello che mi sta più a cuore?

E ho inventato il progetto Correre per un respiro, che porto con me dalla prima gara. A dire il vero ho iniziato un po’ per caso, spinta dalla passione di mio papà, ma poi non volevo più scendere dalla macchina.»

Rachele Somaschini è un concentrato di energia e vitalità. Quella stessa forza che riversa in queste pagine, raccontando storie drammatiche, ma riuscendo anche a trasmettere tutta la bellezza di inseguire i propri sogni: nel suo caso il motorsport e il rally. Una disciplina che richiede preparazione, resistenza e tanta tecnica – e che mette alla prova anche i nervi, quando si scontra con un ambiente maschile ostile. Questa è la sua storia, fatta di strappi e gioie, di sorrisi e addii, di amore e scoperte.

Rachele Somaschini, milanese, classe 1994, è pilota di rally e istruttrice di guida sicura. Convive dalla nascita con la fibrosi cistica, è testimonial della Fondazione per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica e con il progetto Correre per un respiro promuove la ricerca attraverso la sua attività sportiva, con l’obiettivo di fare informazione, sensibilizzare e trovare una cura per tutte le persone affette. Questo impegno le è valso, nel 2021, il prestigioso riconoscimento Eurordis Young Patient Advocate Award. Questo è il suo primo libro.

Le Royalties del libro verranno interamente devolute per sostenere i progetti di ricerca della Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica ETS.

Casa Editrice: Baldini+Castoldi

LEGGI ANCHE

Ancora un attacco al diritto all’Aborto !

Questo governo vuole insediare le associazioni antiabortiste nei consultori.(con i soldi pubblici  del PNRR)  La loro presenza,spacciata come supporto alle maternità  in difficoltà, rappresenta l’ennesima 

Un “giardino Alzheimer” ai Millefiori

Inizieranno nella seconda metà di maggio, a Novellara, i lavori per la realizzazione di un “giardino Alzheimer” nell’area verde interna della casa protetta “I Millefiori” in via Costituzione. Il