Dodici isole per navigare nel pensiero di Pier Paolo Pasolini, il nuovo saggio di Crapanzano e Cambareri

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp

Arcipelago Pasolini, un viaggio alla scoperta del grande pensatore del Novecento

In occasione dell’anno pasoliniano, a 100 anni dalla nascita di Pier Paolo Pasolini, uscirà nelle migliori librerie e store on line il nuovo saggio Arcipelago Pasolini, cartografie a confronto degli studiosi Luca Crapanzano e Domenico Cambareri, edito da Bonfirraro

Il libro è stato lanciato in anteprima in occasione del Salone internazionale del libro di Torino

Questa pubblicazione si propone di presentare sinteticamente le categorie principali del grande pensatore del Novecento utilizzando un metodo leggero e confacente alla metodologia di Pier Paolo Pasolini.

L’immagine dell’arcipelago, che rimanda a un raggruppamento di isole abbastanza vicine tra loro e spesso con caratteristiche morfologiche affini e per lo più irregolari, è stata scelta per rappresentare la vasta produzione letteraria, scenografica, poetica e antropologica di Pasolini. Il libro presenta dodici isole dell’arcipelago Pasolini che hanno il nome dei luoghi antropologici che compongono la sua ampia produzione letteraria, scenografica, poetica e antropologica.

Gli autori, Crapanzano e Cambareri, ritengono di essere “soddisfatti del risultato finale e speriamo che il nostro libro possa essere di grande interesse per tutti coloro che vogliono approfondire la figura e l’opera di Pier Paolo Pasolini. Abbiamo voluto far emergere la sua idea di uomo e presentare al lettore una mappa di navigazione all’interno dell’immensa opera pasoliniana”.

Seguendo il metodo della teologia letteraria del pensatore francese J. P. Jossua, si farà parlare l’autore e si tenterà un possibile dialogo a partire dalla fedeltà al testo. Sarà Pasolini stesso a condurci in questo viaggio immaginifico, per arrivare, alla fine, a presentare al lettore una mappa di navigazione all’interno dell’immensa opera pasoliniana e far emergere la sua idea di uomo.

Anche l’editore Salvo Bonfirraro si ritiene soddisfatto di aver pubblicato un’opera preziosa. “Siamo convinti che il lavoro degli autori, insieme alla nostra attenzione editoriale, possa offrire un contributo significativo alla cultura italiana e internazionale”.
Arcipelago Pasolini rappresenta quindi un’opportunità unica per avvicinarsi alle categorie principali del pensiero di Pier Paolo Pasolini. Il libro sarà disponibile presso le migliori librerie e store online a partire dal 26 maggio.

GLI AUTORI


Luca Crapanzano, teologo e formatore in Seminario, docente di Antropologia Teologica alla Pontificia Facoltà Teologica di Sicilia in Palermo. Tra le ultime pubblicazioni: Lumie di Sicilia di Luigi Pirandello. Nota di Lettura, Lugano 2020; insieme a D. Cambareri, Leggendo il Mare colore del vino di Leonardo Sciascia. Divagazioni teologico letterario, Lugano 2021; Pasolini e la ricerca della fede (edd.), Trapani 2022.

Domenico Cambareri, teologo e letterato, parroco e formatore presso l’Istituto Penitenziario Minorile di Bologna. Tra le ultime pubblicazioni: Letteratura e Teologia. Carlo Coccioli e Pier Vittorio Tondelli. Un’indagine, prefazione di mons. M. Zuppi, Lugano 2017, insieme a L. Crapanzano, Leggendo il Mare colore del vino di Leonardo Sciascia. Divagazioni teologico letterario, Lugano 2020; Contro don Matteo. Essere preti in Italia, Bologna 2021

Editore: Bonfirraro editore Isbn: 9788862723008 Prezzo: 15,90 € Pagine: 112

LEGGI ANCHE

Hikikomori, uno sguardo dal buio

Hikikomori è un termine giapponese traducibile con “stare in disparte”. È un fenomeno che comincia a manifestarsi alla metà degli anni ottanta e si afferma