“Jazz agli Orti” riparte con Ellis in Wonderland

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp

Prima stagionale della rassegna al Centro Sociale Spallanzani di Reggio Emilia con l’omaggio del Marco Fior Trio al grande trombettista californiano.

Primo appuntamento della nuova stagione della rassegna Jazz agli Orti al Centro SocialeSpallanzani di Reggio Emilia: domenica 1 ottobre (ore 18.00) in scena il Marco Fior Trio con “Ellis in Wonderland”, omaggio al genio di Don Ellis, compositore e trombettista jazz californiano. Autentico sperimentatore, Ellis ha incorporato nella sua musica elementi derivanti dal rock, dalla musica elettronica e dalle culture extraeuropee. Il Trio, composto da Marco Fior (tromba), Danilo Gallo (contrabbasso), Ferdinando Faraò (batteria), esplora il meraviglioso mondo “ellisiano” nello spirito dell’avventura e, come accade nel capolavoro letterario di Lewis Carrol, lo stupore, la scoperta e la meraviglia diventano fattori imprescindibili della musica, che riferisce e al tempo stesso “ferisce”, dove l’atto e l’estemporaneità costituiscono i cardini di un continuo flusso in divenire.  

Il Marco Fior Trio è formato da musicisti d’eccezione: il titolare, compositore, arrangiatore direttore d’orchestra, dirige attualmente “One Way Orchestra” e “Evolution Big Band”; Danilo Gallo in oltre trent’anni di carriera ha suonato, tra gli altri, con Enrico Rava, Bill Frisell, Uri Caine, Marc Ribot, Trilok Gurtu, Rob Mazurek, Gary Lucas, Mike Patton e Bruno Lauzi;Ferdinando Faraò ha fondato la pluripremiata formazione “Artchipel Orchestra” e realizzato concept album dedicati alle opere di M.C.Escher, Jackson Pollock e Charles Darwin.

Jazz agli Orti, promosso da APS Talea-Amici del Giro del Cielo,è un’idea di Nazim Comunale, poeta, musicista e critico per Il Manifesto, Blow Up e Giornale della Musica. Prossimo appuntamento della rassegna con il duo formato da Marco Contasso e Alberto Collodel (19 novembre).

Ingresso a offerta libera e responsabile (possibilità di cenare dopo il concerto).

Info: Centro Sociale L. Spallanzani – Orti, via Arturo Toscanini, 20, Reggio Emilia (RE). Info: 3356790462.

LEGGI ANCHE

Amnesty International Rapporto 2023-2024

Il 28 maggio 1961 il quotidiano inglese The Observer pubblica la lettera aperta, firmata dall’avvocato londinese Peter Benenson intitolata “The Forgotten Prisoners” (I prigionieri dimenticati) che inizia